IL LAVORO DI SOLETERRE IN UGANDA AL FIANCO DEI DIFENSORI DEI DIRITTI UMANI

Il Book . Human Rights Defenders Uganda

Anche in Uganda i Difensori dei Diritti Umani denunciano una situazione di grande difficoltà: restrizioni arbitrarie delle loro libertà fondamentali (quali la libertà di espressione, associazione e informazione), campagne diffamatorie volte a delegittimare il loro ruolo che portano a una forte stigmatizzazione sociale, intimidazioni e attacchi fisici. Particolarmente difficile risulta la situazione dei Difensori donna e dei Difensori dei diritti dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere.

Per trasmettere l’importanza, le motivazioni, la delicatezza del loro ruolo abbiamo raccolto le testimonianze di alcuni Difensori ugandesi: dalle loro parole emergono le preoccupazioni e le difficoltà che ogni giorno devono fronteggiare, ma soprattutto la determinazione e la convinzione con la quale svolgono il loro lavoro.

Anche se negli ultimi anni il livello di consapevolezza dello status e dei diritti dei Difensori è aumentato, soprattutto tra loro stessi, l’organizzazione collettiva per la difesa dei loro diritti rimane sporadica e inconsistente.

Questa pubblicazione è parte integrante di un progetto per il supporto ai Difensori dei Diritti Umani realizzato in Uganda da Soleterre – Strategie di Pace ONLUS insieme al partner ugandese East and Horn of Africa Human Rights Defender Project (EHAHRDP) nell’ambito del progetto “Al fianco dei Difensori dei Diritti Umani in Uganda” finanziato dal Ministero degli Affari Esteri italiano.

Scarica il book
Visualizza il book